Filastrocche migranti

Di qua e di là dal mare - Filastrocche migranti

Dalla A di Addio alla Z di Zattera, ventuno filastrocche accompagnate da illustrazioni d'autore raccontano le migrazioni ai lettori di tutte le età.

Ul libro scritto da Carlo Marconi, illustrato da me insieme a 24 illustratori, edito da Edizioni Gruppo Abele.

Z come Zattera


Zattera • illustrazione © Rossana Bossù
Zattera • testo © Carlo Marconi

Qui un'interessante recensione sul blog di letteratura per l'infanzia Firufilandia



Firma copie alla Bologna Children's Book Fair 2018





I colori del sacro - Il corpo


Modi di dire incarnati • © Rossana Bossù

Modi di dire incarnati è il titolo della mia illustrazione selezionata per la Rassegna internazionale di illustrazione I colori del sacro 2018. Quest'anno il tema è Il corpo.





 L'esposizione è stata inaugurata il 3 febbraio al Museo Diocesano di Padova e durerà fino al 24 giugno.







 Qui un'interessante recensione della mostra di Virginia Baradel sul Mattino di Padova.



La figlia del dottor Baudoin

Marie-Aude Murail, LA FIGLIA DEL DOTTOR BAUDOIN
apre la nuova collana LE SPORE, dedicata alla narrativa Young Adults di Camelozampa

La copertina è realizzata da me medesima.

Festival delle Basse | seconda parte

Quest'anno sono stata invitata da Camelozampa editore a partecipare al Festival delle Basse ad Este.

Il Festival si è tenuto nel magnifico giardino del castello di Este in un'atmosfera particolare fatta di alberi, di persone, di musica, di poesia.




Il secondo giorno ho tenuto due laboratori immersa nell'atmosfera del giardino del Castello.



Non ci ha spaventato neanche il temporale, dopotutto l'acqua è l'elemento delle balene!

Quanto è grande un elefante?







Come un albero... sogno!


Magiche atmosfere create dai bambini e dalle luci nel giardino del Castello.



























QUI Festival delle Basse | prima parte

Festival delle Basse | prima parte

Quest'anno sono stata invitata da Camelozampa editore a partecipare al Festival delle Basse ad Este.
Quattro giorno intensi, densi di incontri con bambini e non, amici vecchi e nuovi, genitori, nonni, insegnanti, editori, librai, illustratori, autori...
Il Festival si è tenuto nel magnifico giardino del castello di Este in un'atmosfera particolare fatta di alberi, di persone, di musica, di poesia.

Questo il mio racconto per immagini.

Il primo giorno ho tenuto due laboratori presso la scuola di Saletto (Ist. Compr. Megliadino),

________________________________________________________________________  
Come un albero con la classe seconda della scuola primaria:

Come un albero cresco...









dai due indicazioni illustrate ai bambini e
ti disegneranno un mondo















Chi ha il dono della sintesi







Chi preferisce essere più specifico







Chi si diletta con la cartotecnica, apri la finestra e scoprirai cosa nasconde



 Chi in poco meno di mezzora costruisce un libretto




________________________________________________________________________  
Quanto è grande un elefante? 
con la scuola dell'infanzia, con i bambini di cinque anni:



QUI Festival delle Basse | seconda parte