venerdì 20 giugno 2014

Giraffe, pulcini, pioggia e canestrelli

C'è un posto un po' nascosto a Cantù dove torno sempre volentieri.
È un posto dove puoi trovare libri, opere d'arte e tante idee e opportunità a ben guardare in un cassetto o tra le pieghe di qualche passatempo.
Un posto dove si incontrano persone eclettiche che hanno sempre interessi e talenti da mostrare e condividere.

Allo Spazio libri laboratorio la cornice sono tornata sabato 14 giugno per la lettura e il laboratorio per bambini (potete trovare QUI altri resoconti del laboratorio)  relativo al libro da me illustrato "Se un bruco e una giraffa".

In attesa dell'arrivo dei bambini con Tommaso Falzone ed Enrico Porro

Questa volta dall'incontro tra bruchi e giraffe sono nati inaspettatamente dei pulcini, piccoli, grandi a pois, con le piume colorate e i becchi gialli.





Ad un certo punto un temporale ci ha portati a portare giraffe e pulcini dentro la libreria dove Tommaso ci ha offerto la merenda a base di canestrelli e panini alla cioccolata.

Alla fine del laboratorio le giraffe le abbiamo tutte recuperate ma qualche pulcino ci è scappato, chissà che a ben guardare non lo si trovi nascosto tra le pagine di qualche libro.

Un ringraziamento particolare va ovviamente a Tommaso Falzone, squisito ospite e abile spalmatore di crema al cioccolato, a Enrico Porro, direttore della biblioteca civica "Ettore Pozzoli" di Seregno, a Pietro Testori fotografo non ufficiale nonché nonno di Lotti che ha dato il via alla nascita dei pulcini.

giovedì 5 giugno 2014

Corpo di mille balene

"Corpo di mille balene" è una mostra meravigliosa che si è tenuta dal 5 al 26 ottobre 2013 allo Spazio Atelier Zumart di Cantù.

La mostra è stata curata da Tommaso Falzone di Spazio libri laboratorio la Cornice.


 Una pittorica caccia alla balena a cui hanno partecipato più di settanta artisti balenieri: pittori, illustratori, scultori, restauratori...




Chissà che queste immagini possano contribuire, come un canto sommesso, alla sopravvivenza delle balene.

© Rossana Bossù


Io mi sono immersa in questa esposizione come in una porzione d'oceano e spero di aver contribuito ad esprimere tutta la devozione che provo nei confronti di questo tanto immenso quanto misterioso animale.


Io e Serena Marangon con i favolosi cerchietti baleniferi







Una movimentata foto di gruppo

Tommaso Falzone ed io


Non è finita qui! Le balene hanno proseguito il viaggio verso Crema e sono state esposte presso la libreria Il viaggiatore incantato a cura di Serena Marangon dal 10 al 20 maggio 2014.





 Le balene navigano veloci, magari prossimamente potrete ritrovarle in altri luoghi!

 Se qualcuno di voi dovesse chiedersi perché ne parlo solo ora, la buona ragione è sempre la stessa, potrete leggere QUI.